Stampa

Bilancio 2020 e prospettive per il 2021

on .

 

 

 

L'emergenza Covid ha fortemente condizionato la stagione sportiva 2020, ma non sono mancati risultati molto importanti per i nostri ragazzi e la nostra Polisportiva.

L'anno è partito molto bene con due strepitosi successi ai campionati regionali indoor F.I.D.A.L. con Emanuela De Feo nel lancio del peso categoria cadette e Giorgio Pierli negli 800 metri categoria assoluti.

Contestualmente ai campionati regionali F.I.D.A.L. di corsa campestre  buona partecipazione dei nostri ragazzi con ottime prove per Cesar, Maurice e Mattia.

Quindi il lungo lockdown e la ripartenza a maggio, prima coi ragazzi più grandi e la settimana dopo coi piccolini. La partecipazione è stata numerosa e l'attività è proseguita per tutta l'estate dove è stato possibile anche organizzare un piccolo meeting tra i nostri ragazzi e quelli di Castelfranco Emilia.

Nel periodo estivo sono riprese anche le competizioni in pista con procedure giustamente severe, visto il momento particolare, e a cui hanno partecipato i nostri atleti più esperti: Gianluca, Elena, Lara, Eleonora, Chiara  e Mattia, che hanno centrato tanti record personali e societari sia nelle staffette che nelle prove di velocità.

I momenti più importanti sono stati a Correggio, Modena e Imola con primati personali e societari migliorati.

A Correggio le nostre ragazze, dopo aver tutte corso un 200 mt a buonissimo livello, hanno centrano il primato assoluto della Polisportiva Nonantola per la staffetta 4x100 femminile: Elena, Chiara, Eleonora e Lara fermano il cronometro sul tempo di 55"05. Bravissime!!

Mentre a Modena Eleonora corre i 400 metri piani in 1'07"70 arrivando di poco davanti a Lara che termina in 1'07"73 al di sotto del vecchio nostro record sociale e suo PB.

A Imola infine nuovo limite abbassato da Lara nei 100 che corre in 13"90. Complimenti!

 

A settembre sono si sono svolti dei meeting anche per le categorie ragazzi e cadetti. È stata l'occasione per finalizzare tutto il lavoro svolto durante l'estate per Tommaso, Maurice e Fabio, che hanno anche guadagnato la finale regionale su pista F.I.D.A.L. e la partecipazione al Trofeo delle Province ad ottobre.

Ottimi risultati individuali e importanti prestazioni personali raggiunti dai ragazzi come il quinto posto conquistato ai Campionati Regionali F.I.D.A.L a Busseto di Parma da Tommaso nel lancio del vortex con la misura di 45 metri e 47 cm. Mentre a Modena nei 1000 metri prima volta sotto i 3 minuti per Maurice col tempo di 2'56"46 e ottimo Fabio negli 80 metri col tempo di 11"02.

Ultimo meeting dell'anno il Trofeo delle Province F.I.D.A.L riservato alle  sole categorie ragazzi e cadetti, coi migliori atleti rappresentanti della proprie province.

Tra i nostri ragazzi Emanuela nel peso, Maurice nei 1000 e Tommaso nel vortex sono stati convocati proprio perché i migliori in provincia di Modena nelle loro discipline e hanno centrato grandi prestazioni sia tecniche che di classifica. Emanuela al rientro nelle competizioni é terza con la misura di 9.74 metri, Maurice ottavo col nuovo record personale abbassato a 2'54"57 e Tommaso è quarto un miglior lancio di 39 metri e 12 cm

A settembre ottobre si sono svolte anche alcuno corse su strada competitive a cui hanno partecipato anche Alessandro ed Ernesto. Ma l'attività su strada è praticamente sospesa.

 

Ad ottobre un picco dell'epidemia ed un nuovo dichiarato stato di emergenza Covid ha giustamente bloccato ogni manifestazione e l'uso delle palestre.

Infatti anche la ripresa degli allenamenti al campo di atletica è durata un mese, la chiusura degli impianti e i vari DPCM ci hanno imposto forti restrizioni e regole ferree con la possibilità di fare allenamento solo all'aperto in distanziando. L'avvicinarsi dell'inverno ha giustamente preoccupato i genitori abbiamo un sensibile calo degli iscritti.

 

Non è stata una stagione facile ma le soddisfazioni non sono mancate.

Una partenza col botto ad inizio anno, con 2 titoli regionali F.I.D.A.L. , e poi nel periodo estivo tanti successi importanti e obiettivi raggiunti per i nostri ragazzi con la soddisfazione di nuovi record sociali.

Speriamo ora che il 2021 sia la fine della pandemia e si possa tornare ad una vita più serena.

 

Oltre all'attività atletica coi ragazzi il 2020 ha portato importanti migliorie al campo di atletica come la pavimentazione con un tappeto morbido e un igloo di sci dell'area antistante la gabbia del disco e martello, spesso molto umida e inutilizzabile, e la posa di una tensostruttura delle dimensioni di 5x10 metri per avere un riparo in caso di pioggia nel periodo invernale e dal sole in estate.

Abbiamo in progetto nel breve di avere un secondo container come magazzino così da poter disporre meglio e avere più comodi gli attrezzi per i ragazzi e quindi un luogo per la raccolta differenziata dei rifiuti.

 

Infine spendo due parole su quanto successo il 6 dicembre.

L'alluvione è stata un duro colpo alla nostra attività con, non solo tutto il campo di atletica leggera allagato, ma anche e sopratutto, tutti i nostri magazzini seminterrati sommersi da 1metro e 80 centimetri d'acqua e il container in zona lanci con un livello di circa 60 cm di acqua all'interno.

Purtroppo è stato definitivamente perso tutto l'archivio storico e gran parte dell'abbigliamento (tute, borse, pantaloncini, T-shirt, leggings) e molti attrezzi sono già stati eliminati perché irrecuperabili (cyclette e tapis roulant elettronico) o subito arrugginiti e danneggiati come vortex, dischi, pesi, giavellotti.

Per fortuna il pronto intervento di alcuni dei nostri ragazzi ha permesso di salvare comunque tante altre attrezzature e di pulire gli ambienti al fine di consentire una rapida ripresa degli allenamenti. I ragazzi hanno fatto un gran lavoro di ripristino degli ambienti che non è ancora terminato perché ci sono ancora tanti attrezzi da pulire e sistemare. Abbiamo  già recuperato due armadi usati per sistemare il nuovo abbigliamento, ma c'è ancora tanto da fare.

Cerchiamo ora di superare anche questo evento che ha colpito non solo le nostre abitazioni private ma anche il luogo di svago per tanti di noi.

 

Per il 2021 speriamo di superare la pandemia in corso e riprendere l'attività serenamente, poter finire di organizzare il campo di atletica al meglio attraverso la tensostruttura e il container e poter sistemare quanto più possibile gli attrezzi e gli ambienti colpiti dall'alluvione.

La ripresa delle manifestazioni in pista è ancora molto cauta e attenta, sopratutto per il settore giovanile, va meglio per gli assoluti (over 16 anni), le podistiche amatoriali sono ancora sospese, si comincia a far qualcosa con le corse campestri a febbraio e si pensa alle corse su strada competitive per aprile. I nostri ragazzi ci sono! Sono bravi e si stanno continuando a preparare al meglio.

Un grosso in bocca al lupo per il 2021

SOCIETA'

POLISPORTIVA NONANTOLA Sez. Atletica - Podismo

Via mazzini 34, 41015 Nonantola

Telefono 3298938556 Fax 059597258

CF  80015050364 Piva 01580890364

Tutti i diritti riservati 2011 Webmaster GANZMAX